Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 22 giorni fa

Comune di Tramonti

Tu sei qui: Conosci la cittàDicono di noiArticolo de "LA CITTA' " del 18/06/2013

Aggiungi ai preferiti Trasforma questa pagina in PDF Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:

fb-like
g-plus

Articolo de "LA CITTA' " del 18/06/2013

Scritto da rossano, giovedì 3 dicembre 2015 11:29:25

Ultimo aggiornamento giovedì 3 dicembre 2015 11:29:25

Premio Tramonti tutti i vincitori

E' intitolato alla memoria di Pietro Tagliafierro, morto a 30 anni

Pietro Tagliafierro era un giovane disabile che, come affermò Luca Goldoni, <<prima di morire a 30 anni, per distrofia muscolare, ha scritto poesie sorprendenti per tensione interiore>>. L'Amministrazione comunale ha, perciò, voluto dedicargli il Premio artistico letterario "Città di Tramonti", giunto alla sua XI edizione. Una manifestazione, coordinata dal giornalista Luigi De Stefano, che è diventata, in pochi anni, un appuntamento fisso nel calendario degli eventi di questo genere, tant'è che quest'anno al concorso hanno preso parte numerosi concorrenti, suddivisi nelle categorie narrativa, poesia inedita, poesia in vernacolo, pittura, fotografia e ceramica. Ad aggiudicarsi l'edizione di quest'anno sono stati: Roberta Selan e Gaetano Scalia, per la sessione "Narrativa inedita"; Marco Managò, Simone Civale e Daniela Fantoni, per la sessione "poesia in vernacolo"; DanieleErnesto e Giuseppe Napolitano, per la sezione "pittura"; Caterina di Lieto, Roberto Luca e Giuseppe Di Lucia per la sessione "fotografia", con menzioni speciali a Francesco Cuccurullo, Agostino De Maio e Caterina Di Lieto; Anna Linguiti, Luciana Ferrara e Rosa Autilio, per la "ceramica". Per la parte riservata alle scuole, nella sezione "poesia inedita" il riconoscimento è andato alla IA della scuola secondaria dell'istituto comprensivo "Ponzio" da Positano, alla IVB della primaria "Nicodemi" di Fisciano e a Angelica Pierri, della "Nicodemi", Per la sezione "fiaba", invece, a Giuseppina Pisacane, Chiara Mazzariello e Cristian Senape.