Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 giorni fa

Comune di Tramonti

Tu sei qui: Conosci la cittàDicono di noiArticolo de "LA CITTA' " del 29/04/2011

Aggiungi ai preferiti Trasforma questa pagina in PDF Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:

fb-like
g-plus

Articolo de "LA CITTA' " del 29/04/2011

Scritto da rossano, giovedì 3 dicembre 2015 11:09:35

Ultimo aggiornamento giovedì 3 dicembre 2015 11:10:46

PREMIO TAGLIAFIERRO A TRAMONTI

TRAMONTI. Pietro Tagliafierro era un giovane disabile che, come affermò Luca Goldoni, << prima di morire a 30 anni, per distrofia muscolare, ha scritto poesie sorprendenti per tensione interiore >>. L'Amministrazione comunale ha, perciò, voluto dedicargli il Premio artistico - letterario "Città di Tramonti", giunto alla sua IX edizione. Una manifestazione che è diventata, oramai, un appuntamento fisso nel calendario degli eventi culturali, tant'è che quest'anno al concorso hanno preso parte numerosi concorrenti, suddivisi nelle categorie narrativa, poesia inedita, poesia in vernacolo, pittura, fotografia e ceramica, che hanno inviato i loro lavori per partecipare alla selezione. Una sezione speciale, inoltre, è stata dedicata ai lavori dei ragazzi delle scuole elementari e medie, suddivisi in fiabe, poesie e poesie in vernacolo.

E, domani, nell'aula consiliare del Comune, si svolgerà la cerimonia conclusiva, alla quale prenderanno parte artisti, giornalisti e scrittori. Ad aprire la serata, coordinata dal decano dei giornalisti della Costiera,Luigi De Stefano, sarà il sindaco Antonio Giordano, e a seguire sono previsti gli interventi del presidente della Provincia, Edmondo Cirielli, dello scrittore e attore Gaetano Amato, del giornalista Italo Cucci, diSalvatore De Riso, membro dell'Accademia Maestri Pasticcieri Italiani, e dello scrittore eno-gastronomico Beppe Francese. In mattinata, invece, si svolgerà, presso l'Istituto "G.Pascoli", l'incontro-confronto, coordinato dal giornalista Mario Amodio, sul tema "Le regole...in gioco: la Legalità dal punto di vista dei bambini". Al saluto del dirigente scolastico, Luisa Patrizia Milo, seguiranno gli interventi di Andrea Iovino, di Gaetano Amato e Italo Cucci.