Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 giorni fa

Comune di Tramonti

Tu sei qui: L'angolo del SindacoCommemorazione dei defunti: fiaccolata e benedizione area polifunzionale e ossario comune

Aggiungi ai preferiti Trasforma questa pagina in PDF Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:

fb-like
g-plus

Commemorazione dei defunti: fiaccolata e benedizione area polifunzionale e ossario comune

Scritto da rossano, giovedì 9 novembre 2017 19:32:05

Ultimo aggiornamento giovedì 9 novembre 2017 19:32:05

Commemorazione dei defunti: fiaccolata e benedizione area polifunzionale e ossario comune

Un'altra opera pubblica è stata ultimata a Tramonti, pronta per le esigenze di tutti i cittadini: si tratta della nuova area dedicata alle attività cimiteriali e all'ossario comune nel Cimitero Comunale, sito nell'antico Castello di Santa Maria la Nova. Tanti, nel tempo, gli interventi dell'Amministrazione Giordano, soprattutto nel miglioramento funzionale della struttura che aveva, fino a qualche tempo fa, costruzioni in disuso e in decadenza che alteravano l'immagine di uno dei siti storici e religiosi più affascinanti della Costiera Amalfitana. Il castrum, secondo lo storico Camera, fu edificato a difesa del territorio di Tramonti, nel 1458 e aveva una struttura con cortine presidiate da dieci torrette e sette mezzi bastioni quadrati, con cisterne ed una campana per gli allarmi contro attacchi nemici. Attualmente poco rimane della struttura originaria, ma notevole è stato l'impegno e le risorse spese per rendere il sito consono alla nuova destinazione d'uso: un'opera certosina e costante che ha toccato non solo la Chiesa di Santa Maria la Nova, ma anche la sala ipogea di recente costruzione.

E' avvenuta mercoledì 1° novembre alle ore 18.30 la benedizione della nuova area, a conclusione della tradizionale fiaccolata in onore dei defunti, giunta già alla quindicesima edizione, un'occasione di preghiera e di devozione in cui la comunità di Tramonti si unisce in un sol coro e in un solo spirito.

Ma ecco il programma delle celebrazioni:

  • Mercoledì 1 Novembre: Fiaccolata alla presenza di autorità civili, religiose, militari e con la collaborazione della Croce Rossa Italiana Costa d'Amalfi, la Protezione Civile e la Società Tramonti Mobilità.

Ore 17.00 - Raduno e distribuzione delle Candele in Piazza Santa Maria della Neve in Capitignano;

Ore 17.30 - Inizio della fiaccolata verso il Cimitero con conclusione nella Chiesa di Santa Maria la Nova;

Ore 18.30 - Cerimonia di apertura e benedizione della nuova area dedicata alle attività cimiteriali e all'ossario comune.

  • Giovedì 2° Novembre: Chiesa di Santa Maria la Nova

Ore 10.00 - Recita del Santo Rosario;

Ore 10.30 - Messa Solenne concelebrata dai sacerdoti di Tramonti e benedizione delle tombe.

In occasione della commemorazione dei defunti, inoltre, è stato messo a disposizione dei cittadini il servizio di trasporto gratuito: il 1° novembre, per la fiaccolata, con partenza da Piazza Santa Maria della Neve in Capitignano; il 2 novembre - dalle ore 8.00 alle ore 13.00 - con partenza da Piazza Santa Maria della Neve in Capitignano o dal piazzale della Chiesa di S. Felice in Pietre verso il Cimitero.